Le 50 regole per essere infelici

Postato il Aggiornato il

Essere appagati, amare la propria compagna, essere soddisfatti del lavoro, amare la vita, divertirsi, essere felici. Non siete stufi? Sicuramente si. La felicità non ha storia, l’infelicità è la storia stessa. Volete diventare degli artisti ma siete troppo allegri? Oggi l’oltreuomo vi dà la possibilità di diventare infelici seguendo poche semplici regole. Se alcune le avete fatte già vostre, non vi serve altro che impegnarvi in quelle che vi mancano E’ garantita la trasformazione in persone profondamente infelici in un paio di giorni circa; che bello sarà poi avere il fascino inarrivabile del malinconico, del barbone della vita, triste senza un perché ma per questo tanto figo. Magari scoprirete di poter sublimare l’infelicità attraverso l’arte e così diventare grandi pittori o scrittori. Insomma, nessuna accademia potrà mai sostituire una bella e sana depressione endogena. Buona lettura.
1 – Tifare Inter
2 – Leggere Kafka

3 – Iscriversi a Lettere moderne
4 – Guardare quasi solo esclusivamente film di Cronenberg
5 – Cercare una giustificazione ontologica per ogni vostra azione
6 – Imparare a memoria i sintomi del diabete
7 – Imparare a memoria i sintomi del cancro al cervello
8 – Rimuginare mezz’ora al giorno su uno screzio subito a cinque anni da un compagno di banco
9 – Fidanzarsi
10 – Mettere al mondo un figlio
11 – Lavorare
12 – Votare Partito Democratico
13 – Evitare di guardare la TV
14 – Inventare Battute
15 – Farsi di Eroina, ma con moderazione
16 – Comprare casa
17 – Suonare il pianoforte
18 – Fare il giornalista
19 – Aprire una libreria
20 – Giocare a World of Warlcraft
21 – Rasarsi a zero
22 – Ascoltare Tenco
23 – Ascoltare Tecno
24 – Andare a dormire con la mamma
25 – Iscriversi al Dams
26 – Guardare  Antichrist
27 – Diventare esageratamente ricchi
28 – Collezionare Vinili
29 – Frequentare Avvocati
30 – Farsi crescere la barba
34 – Prendere peso
35 – Giocare a basket
36 – Studiare Dostoevskij
37 – Essere atei
38 – Interrogarsi sulla questione della scissione tra finito ed infinito
39 – Mangiare biscotti di sottomarche
40 – Suonare in una band
41 – Acoltare gli Husker Du
42 – Andare da uno psicologo
43 – Convincersi di avere un talento
44 – Controllare lo spread ogni giorno
45 – Uscire con una tipa iscritta a filosofia
46 – Imparare a memoria i sintomi di un DOC
47 – Fumare tre pacchetti di sigarette al giorno
48 – Sposarsi
49 – Ascoltare gli altri
50 – James Blunt
Buona fortuna.

7 pensieri riguardo “Le 50 regole per essere infelici

    Anonymous ha detto:
    gennaio 12, 2012 alle 1:14 am

    51: Accorgersi che mancano la 31,32,33.

    Smerdjakov ha detto:
    gennaio 12, 2012 alle 2:12 pm

    eh lì sei proprio alla canna del gas…

    Anonymous ha detto:
    gennaio 26, 2012 alle 12:24 pm

    urca gli huscker du no!

    Formigaro Lisa ha detto:
    giugno 24, 2012 alle 8:35 am

    posso aggiungere stare con persone con dolori cronici e ipocondriaci?

    Anacleto ha detto:
    giugno 24, 2012 alle 8:39 am

    Ne ho fin troppe, sono finito.

    yeuxdelynch ha detto:
    giugno 24, 2012 alle 9:33 am

    Guardare Antichrist porta quasi al suicidio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...