giallo

La sanguinosa sera del dì di festa

Postato il

ImageAppunti per un romanzo storico che affronta il tema della calvizie attraverso lo sguardo disincantato di Giacomo Leopardi.

Il conte Giacomo Taldegardo Francesco di Sales Saverio Pietro Leopardi nasce in una delle più nobili famiglie di Recanati.
La madre, Virginia Mosca, è una donna molto religiosa. Infatti fin dalla più tenera età, Giacomo viene costretto a partecipare alla messa domenicale. Nel romanzo si racconta di come questo abuso, lo porterà ad odiare l’ultimo giorno della settimana e preferire, ad esempio, il sabato.

“Questo di sette è il più gradito giorno
pien di speme e di gioia
diman tristezza e noia
recheran l’ore, ed al travaglio usato” Leggi il seguito di questo post »